FURAPANE

Acqua2o - Home page

 
 Acquasparta - Terni - Umbria 
  

Furapane (analisi 1947) - fotocopia

added 02-04-08

FURAPANE (fotocopia) (analisi 1947) VE Nat ? L   [020408]
Acqua Minerale Naturale FURAPANE
Bicarbonato - Alcalina. L'acqua Ŕ imbottigliata come sgorga dalla sorgente. L'acqua della sorgente Furapane Ŕ batteriologicamente pura.
"L'acqua Furapane, bicarbonata-alcalina, medio minerale, ha caratteristiche chimiche che la rendono dotata di proprietÓ medicamentose e adatta, come l'osservazione medica empirica e l'esperienza clinica hanno dimostrato, quale antidispeptica nelle malattie catarrali dell'apparato digerente e quale coleretica nella coletiasi e in genere nelle malattie del fegato e delle vie biliari. Per la sua gradevolezza e le sue proprietÓ Ŕ anche ottima come acqua da tavola" (
prof. Mariano Messini, dir. Istituto di Idrologia Medica dell'UniversitÓ di Roma, 17-7-1948).
Autorizzata la vendita con Decreto dell'Alto Commissariato dell'Igiene e SanitÓ Pubblica n. 525 in data 14 marzo 1949.
Costanti chimico-fisiche e caratteristiche chimiche del 14-10-1947: Istituto Superiore di SanitÓ - Roma (
prof. Bruno Visentin). Esame batteriologico del 23-11-1947: Istituto di Microbiologia dell'UniversitÓ di Perugia (dir. prof. Enrico Calisti).

Furapane (analisi 1970) - campione gratuito non in vendita

added 02-04-08

FURAPANE (analisi 1970) -campione gratuito non in vendita- VE ? L   [020408]
Furapane (analisi 1970)

added 02-04-08

FURAPANE (analisi 1970) VE ? L   [020408]
Acqua Minerale Naturale FURAPANE
Bicarbonato - Alcalina. L'acqua Ŕ imbottigliata come sgorga dalla sorgente. Sulla base dei risultati il giudizio microbiologico sul campione di acqua in esame Ŕ da considerarsi favorevole.
"L'acqua Furapane, bicarbonata-alcalina, medio minerale, ha caratteristiche chimiche che la rendono dotata di proprietÓ medicamentose e adatta, come l'osservazione medica empirica e l'esperienza clinica hanno dimostrato, quale antidispeptica nelle malattie catarrali dell'apparato digerente e quale coleretica nella coletiasi e in genere nelle malattie del fegato e delle vie biliari. Per la sua gradevolezza e le sue proprietÓ Ŕ anche ottima come acqua da tavola". (
prof. Mariano Messini, dir. Istituto di Idrologia Medica dell'UniversitÓ di Roma, 17-7-1948).
Autorizzata la vendita con Decreto dell'Alto Commissariato dell'Igiene e SanitÓ Pubblica n. 525 in data 14 marzo 1949 e del Ministro SanitÓ n. 1123 del 19-10-1970.
Determinazioni chimico fisiche del 10 aprile 1970: Istituto di Igiene dell'UniversitÓ di Roma (
prof. Mario Talenti). Esame batteriologico: Istituto di Igiene dell'UniversitÓ di Roma (dir. prof. Vittorio Del Vecchio)
Statistiche


stat2

www.acqua2o.it   -    Le Acque attraverso il collezionismo delle etichette di bottiglie
Etichette italiane:  Elenco   Visualizzazione  -  Scambi Waters and labels collection
Altre etichette:  Elenco  -  Visualizzazione  -  Scambi
Acque italiane:  Acque commercializzate - Autorizzazioni, riconoscimenti, revoche... - Sinoxacque - L'etichetta - L'etichettatura
Home page - Email - Aggiornamenti - Collezionisti - Links utili - News - Pubblicazioni - Ricerche sul sito - Guestbook - Download - Mappa del sito
Statistiche

Google  
Web Acqua2o