MINISTERO DELLA SALUTE

DECRETO 18 Giugno 2007

Riconoscimento dell'acqua minerale "Fara San Martino", in comune di Fara San Martino, per l'imbottigliamento e la vendita e per la bibita in situ. (GU n. 157 del 9-7-2007 )

 
IL DIRETTORE GENERALE
                     della prevenzione sanitaria
  Vista la domanda in data 18 ottobre 2006, integrata successivamente
con  note  del  14 novembre 2006 e del 5 dicembre 2006 e con nota del
22 febbraio  2007,  con la quale la societa' Acquadea S.r.l. con sede
in  Lanciano (Chieti), via Colale' n. 7, ha chiesto il riconoscimento
dell'acqua  minerale  naturale  "Fara  San  Martino" (originariamente
denominata  "Dea") che sgorga in localita' Sorgenti Verde nell'ambito
del  permesso  di  ricerca sito nel territorio del comune di Fara San
Martino (Chieti) per l'imbottigliamento e per uso termale;
  Esaminata  la  documentazione  allegata  alla domanda e l'ulteriore
documentazione pervenuta con nota del 18 aprile 2007;
  Visto il regio decreto 28 settembre 1919, n. 1924;
  Visto il decreto ministeriale 20 gennaio 1927;
  Visto il decreto del Capo del Governo 7 novembre 1939, n. 1858;
  Visto   il  decreto  legislativo  25 gennaio  1992,  n.  105,  come
modificato dal decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 339;
  Visto il decreto ministeriale 12 novembre 1992, n. 542;
  Vista  la  legge  24 ottobre  2000, n. 323, di riordino del settore
termale;
  Visti  il  decreto  interministeriale Salute - Attivita' produttive
11 settembre   2003  e  il  decreto  ministeriale  29 dicembre  2003,
concernenti    l'attuazione    della   direttiva   2003/40/CE   della
Commissione;
  Visto  il  parere  della  III  sezione  del  Consiglio superiore di
sanita' espresso nella seduta del 24 marzo 2007;
  Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
                              Decreta:
                               Art. 1.
  E'  riconosciuta come acqua minerale naturale, ai sensi dell'art. 1
del  decreto  legislativo  25 gennaio  1992,  n. 105, come modificato
dall'art.  17  del decreto legislativo 4 agosto 1999, n. 339, l'acqua
denominata  "Fara San Martino" che sgorga in localita' Sorgenti Verde
nell'ambito del permesso di ricerca sito nel territorio del comune di
Fara San Martino (Chieti).
Art. 2.
  Le  indicazioni  che  ai  sensi  dell'art. 11, punto 4, del decreto
legislativo  25 gennaio  1992, n. 105, possono essere riportate sulle
etichette  sono  le  seguenti:  "Puo'  avere  effetti diuretici; puo'
favorire l'eliminazione urinaria di acido urico".
Art. 3.
  L'acqua  minerale  "Fara San Martino" puo' essere utilizzata per la
bibita  in situ nei casi in cui sia richiesto un effetto favorente la
diuresi e l'eliminazione urinaria di acido urico.
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana e comunicato alla Commissione europea.
  Copia   del   presente   decreto   sara'  trasmesso  alla  societa'
richiedente  ed  ai  competenti  organi  regionali  per  i successivi
provvedimenti autorizzativi.
    Roma, 18 giugno 2007
                                      Il direttore generale: Fratello
 

Fonte: http://www.gazzettaufficiale.it . Riproduzione non autentica dei testi in forma gratuita.
Si ricorda che l'unico testo definitivo quello pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale a mezzo stampa, che prevale in caso di discordanza.

stat2

www.acqua2o.it   -    Le Acque attraverso il collezionismo delle etichette di bottiglie
Etichette italiane:  Elenco   Visualizzazione  -  Scambi Waters and labels collection
Altre etichette:  Elenco  -  Visualizzazione  -  Scambi
Acque italiane:  Acque commercializzate - Provvedimenti in GU per data - Provvedimenti in GU per acqua - Sinoxacque -  L'etichetta - L'etichettatura
Home page - Email - Aggiornamenti - Collezionisti - Links utili - News - Pubblicazioni - Ricerche sul sito - Guestbook - Download - Mappa del sito
Statistiche

Google

 
Web Acqua2o